PRENOTAZIONI ONLINE

Benvenuto nel sito dell'Ospedale di Casoria

Ingresso OspedaleIl 1° luglio 1954 il dott.Vincenzo FERRARA, cittadino e medico di Casoria, firmò l'atto di donazione con il quale, con spirito cristiano, elargiva i suoi averi ai Religiosi Camilliani affinchè realizzassero un ospedale nel cuore del vecchio centro storico.

Dal 1955 al 1978 : durante questo periodo la Casa di Cura ha ospitato 45.000 infermi, effettuato 18.000 interventi chirurgici e altrettanti parti. Il tutto è stato possibile grazie all'impegno e alla generosa dedizione profusa dai Religiosi Camilliani, dalle Suore Figlie di S. Camillo oltre che dal personale sanitario sensibile ai bisogni della persona sofferente.

Dal 1979 al 1983 : durante questi cinque anni, l’intera struttura si è dedicata totalmente all’assistenza degli anziani.

Dal 1983 al luglio del 2003 : nel 1983, è iniziato per il futuro ospedale un periodo di radicale trasformazione ed ammodernamento attraverso i quali si è potenziata la disponibilità dei posti letto da 80 a 120; tutte le camere di degenza sono state dotate di bagno, televisore; le sale operatorie esistenti sono state ristrutturate e riattrezzate e, inoltre, è stata realizzata una nuova, moderna e all’avanguardia sala operatoria per gli interventi di Day Surgery; è stato realizzato un poliambulatorio specialistico altamente attrezzato ed un’aula congressi per la formazione e l’aggiornamento degli operatori sanitari, nonché per la divulgazione del sapere medico-scientifico.

Dal 4 agosto 2003 : con il riconoscimento a Presidio Ospedaliero da parte della Regione Campania (Decreto Dirigenziale N. 432 Pubblicato su BURC n. 35 del 04/08/2003), i Camilliani hanno realizzato il sogno del dott. FERRARA, ma adesso anche essi cominciano a sognare che l’ospedale possa crescere ancor di più così da essere in grado di alleviare le sofferenze di quanti busseranno alla sua porta.